TACCHI ALTI, BELLEZZA A QUALE PREZZO?

Barbara Filipe

  • 13
  • Dic
  • 2015

TACCHI ALTI, BELLEZZA A QUALE PREZZO?

  • 13
  • Dic
  • 2015

Una buona parte delle donne pensa che sia elegante usare tacchi alti, e sempre di più questo accessorio di moda viene indossato per essere attraente e per chiamare l’attenzione.

Con il passare degli anni l’altezza dei tacchi è aumentata vertiginosamente, si è anche verificato l’alterazione della struttura del tacco, che in alcuni casi compromette l’equilibrio delle donne.

Vediamo alcuni di questi esempi:

Tacco a spillo: questo tacco è sconsigliato alle donne con sovrappeso o che rimangono in piedi tante ore al giorno. La necessità permanente di equilibrio della colonna e la forza esercitata nei muscoli può provocare diverse patologie se il suo utilizzo non viene moderato.

Tacco a piattaforma: dato che la piattaforma di questo tacco è uniforme e non presenta inclinazioni, è il più consigliato a chi piace andare con tacchi alti.

Tacco a virgola: questo modello, dovuto alla sua curva, non permette una camminata confortevole.

Tacco Anabella: l’ideale per chi passa molte ore in piedi, perché permette l’equilibrio del corpo.

Tacco quadrato: dato che possiede una base regolare permette alle dita una maggiore mobilità e stabilità.

Quindi, è di strema importanza osservare la base delle tue scarpe, se quando cammini ti senti comoda con i tacchi delle tue scarpe.

Per chi di solito cammina su pavimenti irregolari, come marciapiedi ciottoli o devi salire e scendere le scale frequentemente, è rilevante verificare se i tacchi alti sono ideali per la colonna, ginocchia e articolazioni.

Con questo, non voglio dire che solo le scarpe basse siano buone per la salute. No! Ma tutto nella vita deve essere fatto con moderazione. Per questo, accetta la nostra sfida!

Guarda la tua scarpiera, vedi con quali scarpe ti senti comoda e questi metili davanti per essere utilizzati quotidianamente, e lascia le altre per i giorni nei quali non hai bisogno di camminare su pavimenti irregolari né rimanere in piedi per tanto tempo.

Ovviamente esistono le eccezioni! Una cerimonia, un pranzo, una riunione di affari, ecc. In quei giorni, quando arrivi a casa, prenditi cura dei tuoi piedi, dandoli il dovuto riposo. E il giorno dopo, cerca di fare delle scarpe più comode per riposare i muscoli.

Elegante SI, ma con SALUTE.

A settimana prossima.

Lascia un messaggio

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*